Sei maggiorenne?
Torna in homepage
Non hai l'età minima per visitare questa categoria
17 search 0

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale: € 0,00

L'estate addosso

A CURA DI Valentina Borghi

Pronti per l’estate? Abbiamo cercato di indovinare quali saranno le destinazioni più trendy per la bella stagione italiana e ci siamo divertiti ad abbinarle alle nuove tendenze della moda.
Iniziamo da un grande classico come la Sardegna, l’isola dalla bellezza intramontabile e mai scontata, capace di accontentare anche i viaggiatori più esigenti. Il suo mare e le sue spiagge sono tra le più belle del mondo e i locali non sono da meno. Che sia per un aperitivo in spiaggia o per una cena vista mare, vi basteranno una minigonna ed un costume intero (magari scollato o glitterato) per sentirvi trendy e alla moda. Finalmente è arrivato il momento dell’anno perfetto per sfoggiare i colori accesi e vitaminici come l’arancione, il giallo, il verde o il rosa. La body positivity poi è la parola d’ordine del 2022 e il concetto di sexy finalmente riguarda corpi di tutte le forme e di tutte le età quindi mettete da parte la timidezza e osate senza paura! Super approvati anche gli abiti traforati e gli outfit con spacchi, pizzi e tessuti trasparenti.
Se però non siete tipi da Phi Beach o da Billionaire e cercate una località più particolare, vi consigliamo la remota isola dell’Asinara, “l'Alcatraz italiana”, che si trova a nord di Porto Torres. Utilizzata come colonia penale sin dall’800, dal 1960 al 1997 è rimasta in isolamento totale perché era la sede di un carcere di massima sicurezza in cui si sono annoiati personaggi del calibro di Raffaele Cutolo e Salvatore Riina. Dal 1997 è diventata Parco Nazionale ora finalmente fruibile per tutti. L’isola è un vero e proprio paradiso naturale con tante calette dai colori caraibici assolutamente da non perdere. Per restare in tema “galeotto” qui non potrete rinunciare all’iconica maglia a righe. Le stripes negli anni sono state interpretate dagli stilisti nei modi più svariati, come segno di ribellione, di libertà ma anche per abbattere le differenze di genere, senza però mai passare di moda.
Nell’indossare questo capo senza tempo potrete spaziare dai classici bianco e blu o bianco e rosso, fino al millerighe nei colori dell’arcobaleno o nei colori pastello. La maglia a righe è davvero un passpartout, un pezzo in tramontabile che non potrete non avere nella vostra valigia anche per quest’estate. Da un’isola della Sardegna, passiamo ora ad un’altra isola magnifica, questa volta vicino alla Sicilia: l’isola di Stromboli. Dominata dal vulcano che porta lo stesso nome, a Stromboli si rinnova ogni sera lo spettacolo incredibile della lava rossa che illumina il cielo, prima di finire in mare lungo la Sciara del fuoco. Da sempre meta esclusiva per intellettuali e “modaioli alternativi”, il total white (magari in lino naturale) rimane il look perfetto per mimetizzarsi tra la folla e fare people watching al Bar Ingrid o da Otto a Mare. In alternativa potrete anche optare per un abito morbido o per un kimono color “Very Peri”. All'anagrafe Pantone 17-3938, questa tonalità simile al violetto (ma con un twist tra il rosso e il blu), è stata insignita del titolo di colore dell'anno. Le sfilate della primavera-estate ne hanno decretato il successo e c’è da scommettere che la vedremo ampiamente sia negli abiti che negli accessori.

 
Vista emozionante di uno dei luoghi imperdibili della Sardegna: il faro di Capo Testa in Gallura
 
Un altro trend dell’estate 2022 sarà sicuramente il viaggio inteso come fonte di benessere, fisico e psichico. Dopo due anni di pandemia è forte il bisogno di riconnettersi con la natura, passeggiare nel verde o tra le vette montane, praticare yoga, andare in bicicletta o fare un cammino per ritrovare armonia con se stessi e con gli altri. Tra le destinazioni perfette per questo scopo vi proponiamo il Friuli Venezia Giulia, una delle regioni meno conosciute e più sottovalutate d’Italia. Avete mai sentito parlare delle Alpi Giulie? Vi promettiamo che non rimpiangerete le Dolomiti! Qui potrete camminare tra i numerosi sentieri in quota tra le malghe o più in basso, intorno ai bellissimi laghi glaciali di Fusine, inebriando la vostra vista con il colore turchese che li caratterizza. Non lontano da lì, vi suggeriamo inoltre le acque cristalline e rigeneranti del fiume Arzino, ottime per rinfrescarsi nella canicola estiva. L’outfit perfetto e trendy in questo caso è quello comodo e fresco dei tessuti naturali, t-shirt e shorts in cotone nei colori accesi protagonisti della stagione (il giallo, il verde, l’azzurro e il violetto), senza dimenticare le scarpe da trekking o dei sandali sportivi, il costume e un cappellino con la visiera per proteggersi dal sole. La funzionalità in questo caso la fa da padrone, ma potrete sicuramente dargli un tocco originale scegliendo delle stampe vivaci e super instagrammabili.
Con questo articolo speriamo di avervi dato qualche spunto originale per le vostre vacanze in Italia, ma abbiamo chiesto un consiglio anche a due esperti del settore, due travel blogger tra i più conosciuti in italia: Diana Banca (inviaggiodasola.com) ed Emanuele Bartolini (coast-to-costans.it). Diana è una grande amante del mare e del caldo e, proprio per questo, l’anno scorso ha deciso di trasferirsi a Tenerife, nelle isole Canarie. Quando le abbiamo chiesto quale sarà la destinazione italiana che sceglierà per quest’estate ci ha risposto così: «come ogni anno, farò sicuramente un giro in uno dei miei posti italiani del cuore: la bellissima cittadina di Vasto, sulla costa meridionale dell'Abruzzo, che amo tantissimo fin da quando sono piccola. E' un posto tranquillo, con un'atmosfera rilassata e un centro storico molto interessante. La parte che mi piace di più però sono le sue enormi spiagge di sabbia bianca con l’acqua di un bell'azzurro intenso che mi ricordano un po' alcune spiagge della Florida. Il fondale basso e digradante poi è perfetto per chi, come me, non ama tuffarsi subito ma preferisce bagnarsi gradualmente». Da grande appassionata di mare e di spiagge, nella valigia di Diana non manca mai una certa scelta di costumi da bagno e, lo ammette, ne porta uno diverso per ogni giorno della vacanza. Che si tratti di bikini o di costumi interi non importa, ha un vero amore per questo articolo. Ci ha anche confessato che prima di partire, si assicura sempre di mettere in valigia dei copricostumi e degli shorts che si abbinino ai colori dei costumi che ha scelto per la vacanza, una vera professionista della spiaggia insomma!
 
Paesaggio Salina

Emanuele invece è più un tipo da natura e avventura e sulla destinazione italiana che sceglierà per quest’estate non ha avuto dubbi: «quando riesco a prendermi qualche giorno di “vacanza” dai miei viaggi di gruppo, e in estate non è semplice, fuggo sempre al fresco delle montagne! Questo agosto mi piacerebbe tornare in un luogo che mi è rimasto nel cuore quando ho fatto il cammino dei briganti nel centro Italia: la riserva naturale Montagne della Duchessa. Questo parco si trova sull’Appennino centrale al confine tra l’Abruzzo ed il Lazio. In particolare mi piacerebbe raggiungere il lago della Duchessa e godermi il silenzio e la pace che quel posto regala. In cima alle vette boschi e natura selvaggia, cavalli al pascolo e piccoli borghi medievali abbandonati. Non c’è niente di meglio che io possa chiedere per rigenerarmi!».
I capi di abbigliamento che porta sempre in viaggio con se (rigorosamente nello zaino da backpacker!) sono principalmente tecnici, ma prima di partire non dimentica mai i suoi cappelli. Ci ha raccontato di esser sempre stato affascinato da questo accessorio e che da ragazzino spesso, addirittura, non lo toglieva neanche quando andava a dormire! Tra i suoi cappelli preferiti per l’estate c’è il cappello alla pescatora, ma non disdegna neanche i classici cappelli con la visiera. E voi? Siete più a vostro agio in costume o con un paio di scarpe da trekking? Siamo sicuri che con i nostri consigli di stile sarete trendy e impeccabili ovunque decidiate di andare!
 

Acquista su Postalmarket.it


     Sandalo Zeppa CaféNoirCAFÈNOIR

Zeppe
Modello classico, con zeppa in corda intrecciata. Tessuto logato CefèNoir da allacciare alla caviglia ed abbinare con
gonne e pantaloni.



 

      Shorts bianchi cafènoirCAFÈNOIR
Shorts
Shorts in tela bull denim arricchito con
nastro decorativo etnico.
Sono frizzanti, sbarazzini, profumano
d'estate e spensieratezza.

 
 


Borsa in paglia cafènoirCAFÈNOIR
Borsa in paglia
Tote bag capiente realizzata con
la tecnica del crochet bicolore.
Un laccetto interno permette
di modificare la forma della borsa.