• Magazine
  • Inside
  • 17 search 0
    17 search

    Il tuo carrello è vuoto

    Prodotti nel carrello: 0
    Totale: € 0,00

    Per qualsiasi esigenza
    scrivi a [email protected]
    o chiama il numero
    040 0646313

    Qualiterbe

    Tisana Spacca pietre

    Svolge un’importante azione preventiva dei calcoli renali. Se ne consiglia l’uso quando si è in presenza di una litiasi gestibile, con calcoli non troppo grandi (fino a 1 cm), né impegnati in distretti pericolosi (come ad esempio nell’uretere, che si potrebbe lacerare). L’impiego ideale, da protrarre e ripetere ciclicamente, è comunque quello preventivo, per quei soggetti che sanno di essere produttori di calcoli e che potranno trarre notevoli benefici dall’uso regolare, in tisana, di questa pianta.Ha un’azione depurativa, depura il fegato con le sue proprietà coleretiche e colagoghe; ha un’azione disinfettante sull’apparato urinario e favorisce lo sgretolamento dei calcoli renali. È stato dimostrato che la secrezione biliare può anche raddoppiare durante le tre ore successive a un’iniezione endovenosa di elenina; inoltre si evidenzia un aumento di escrezione urinaria, sia sotto forma di acqua, sia di urea e di cloruri. Questo fa sì che venga indicata per coloro che soffrono di gotta, artrite, laddove è auspicabile un intervento terapeutico a livello epato-renale.

    • Formato: 200 gr

    Utile nel trattamento dei calcoli renali, a base di Ceterach e Enula. 

    Consigli d'uso:

    Preparazione del decotto: Mettere 1 cucchiaio da minestra in acqua fredda, portare ad ebollizione, far bollire 3 minuti, spegnere e far riposare per 20 minuti. Filtrare e bere

    Ingredienti:

    Spaccapietra (Ceterach officina rum, Fam. Aspleniacee) Enula (Inula helenium, Fam. Composite)

    Spese di spedizione: gratis

    Qualiterbe

    Tisana Spacca pietre

    16,00 IVA inclusa

    Prodotto aggiunto al carrello.

    Vai al carrello

    Inserito in 1 wishlist

    go.to.wishlist

    Hai raggiunto la massima quantità di prodotto acquistabile.

    Svolge un’importante azione preventiva dei calcoli renali. Se ne consiglia l’uso quando si è in presenza di una litiasi gestibile, con calcoli non troppo grandi (fino a 1 cm), né impegnati in distretti pericolosi (come ad esempio nell’uretere, che si potrebbe lacerare). L’impiego ideale, da protrarre e ripetere ciclicamente, è comunque quello preventivo, per quei soggetti che sanno di essere produttori di calcoli e che potranno trarre notevoli benefici dall’uso regolare, in tisana, di questa pianta.Ha un’azione depurativa, depura il fegato con le sue proprietà coleretiche e colagoghe; ha un’azione disinfettante sull’apparato urinario e favorisce lo sgretolamento dei calcoli renali. È stato dimostrato che la secrezione biliare può anche raddoppiare durante le tre ore successive a un’iniezione endovenosa di elenina; inoltre si evidenzia un aumento di escrezione urinaria, sia sotto forma di acqua, sia di urea e di cloruri. Questo fa sì che venga indicata per coloro che soffrono di gotta, artrite, laddove è auspicabile un intervento terapeutico a livello epato-renale.

    • Formato: 200 gr

    Utile nel trattamento dei calcoli renali, a base di Ceterach e Enula. 

    Consigli d'uso:

    Preparazione del decotto: Mettere 1 cucchiaio da minestra in acqua fredda, portare ad ebollizione, far bollire 3 minuti, spegnere e far riposare per 20 minuti. Filtrare e bere

    Ingredienti:

    Spaccapietra (Ceterach officina rum, Fam. Aspleniacee) Enula (Inula helenium, Fam. Composite)

    Spese di spedizione: gratis

    Sei maggiorenne?
    Torna in homepage
    Non hai l'età minima per visitare questa categoria